mercoledì 31 dicembre 2014

Un giro di boa

Siamo giunti all'ultimo dell'anno e io....mi sono ammalata!! Una bella febbre che mi sta tenendo incollata al letto e che mi sta dando tanta debolezza e stanchezza. Ma poco o male, ne approfitto per dormire e riposare che forse ne ho proprio bisogno...
Tommy in questi giorni è andato dai nonni perché il papi sta lavorando a tutto spiano senza pause e io non avevo neanche la forza di alzarmi per cucinare. meno male che è anche arrivata mia mamma a farmi le lavatrice, cucinare qualcosa di caldo e alla sera aiutarmi a mettere a nanna il cucciolo.
Mi rendo conto che sto finendo l'anno proprio come l'anno scorso! Solo che a Capodanno non stavo male fisicamente avevo solo una grande tristezza che mi ha relegato in casa da sola tutta la sera. Tristezza perché spesso sono da sola con Tommy, per gli orari impossibili del marito. Va beh. Quest'anno invece non sono per niente triste. Stanca, acciaccata certo, ma non triste. Anzi sono piuttosto positiva. Probabilmente dovevo chiudere un cerchio, finire come avevo iniziato.
Quest'anno mi ha dato tanto.
Il 2014 è stato l'anno delle novità: nuove amicizie, nuovi percorsi, nuovi studi. Sì è vero anche qualche ansia, ma ormai ci sono abituata, sono fatta così!
 E' stato l'anno che mi ha incoraggiato ad essere più centrata e più equilibrata perché ce la si può fare, si può respirare meglio, ci si può fermare, spesso è la nostra testa che ci condiziona.
Cosa mi auguro per il 2015? di vivere un anno di qualità: qualità del tempo, qualità delle cose che faccio.
 Mi auguro di sorridere, di vedere sempre il mio bambino crescere così come è adesso sereno e spensierato, sferruzzare e diventare più brava con nuovi punti, portare a termine nuovi lavori, approfondire sempre di più il percorso wiccan.....e essere amata e amare la mia famiglia!


                            Un abbraccio a tutti e un augurio di serenità per il nuovo anno!


                                                  

1 commento:

Paola Santini ha detto...

Tantissimi auguri anche a te
Paola