martedì 11 ottobre 2011

...ancora spaventi....

Sì gli spaventi non sono ancora finiti....stamattina, mentre riordinavo la camera da letto e Tommy passava il suo straccetto come tutte le mattine, è caduto e ha battuto il naso sul bordo del letto provocandosi un taglietto.....tante lacrime, tanto spavento...in questo periodo in cui la stanchezza sembra non passare mai, in cui ci si sveglia presto con le grida del piccolo che alle 7 sembra essere già attivo....noi invece che facciamo una fatica incredibile a carburare e a stargli dietro......io che dopo un caffè divento subito più ottimista ma poi mi ritrovo a piangere pensando solo di essere una cattiva madre che urla e che sgrida.....cosa gli sto passando in questo momento????
ora lui è appena uscito per andare a pranzo dai nonni e io andrò al lavoro con il patema d'animo.....e so già che martellerò di telefonate mio padre oggi pomeriggio....

12 commenti:

MotoPerpetuo ha detto...

Come è difficile essere genitori!!!
La mia bimba è ancora piccina ma già sono piena di pensieri, e chissà che mi aspetta...
urlare non è bello ma non demonizziamoci, possiamo sbagliare, la stanchezza è traditrice!
Sii serena, sei una brava madre!
Buon proseguimento di giornata.

renata ha detto...

non dirlo a me...stamane ho cercato di fare il cambio stagione con i bambini che saltavano,lanciavano,tiravano e stropicciavano la biancheria...le urla penso che le hanno sentite a Messina...ma credo che ad una mamma questo è concesso anzi penso che il biglietto "urla pure" viene rilasciato al momento della nascita
Ora sono tra i tuoi sostenitori...se hai bisogno di conforto da una mamma un pochino forse più isterica fai un fischio...ciao

Trasparelena ha detto...

Guarda, ci sono periodi pesanti, periodi in cui i bambini devono esplorare e si fanno male. Periodi in cui ci vorrebbero cento occhi. Periodo in cui i genitori urlano.
Ma poi passa.
Se posso, non gliele dare tutte vinte perchè si fa male. Se si fa male perchè fa una cosa che non deve fare fagli capire bene perchè si è fatto male. E se invece fa una cosa pericolosa e gli va bene, magari dagli una piccola punizione per fargli capire dove sbaglia (tipo magari non gi dai una caramella, o lo lasci mezza giornata senza un gioco che gli piace o senza tv, una cosa comunque che puoi rispettare).
Guarda è dura, ma poi passa, e se non cedi ora fidati che paga!

kemate ha detto...

LO so che è banale, ma te lo dico lo stesso: passerà, in questo momento credi che non ti sembra possibile ma ne uscirai più forte di prima.

Bruskamente Famiglia ha detto...

Come ti capisco. Cresceranno prima o poi e prima o poi finiremo anche di sentirci delle pessime madri! ( speriamo)

ps. ...ma io e te non dovevamo partire per andare...LONTANO!????

piccola mamma ha detto...

tu una cattiva mamma.. ma dai. non farmi ridere.. guarda queste sensazioni capitano anche a me..
quando non mi ascolta, e mi fa arrabbiare tanto urlo come una matta e lui piange gioia.. poi io gli piango appresso.. lo abbraccio e gli chiedo scusa. ma mi sento una cacca fino al giorno dopO! non è facile..

valentina ha detto...

@moto perpetuo: quando sono piccolini non ti aspetti che diventeranno così super attivi!!!crescono in fretta...
@non mi parlare del cambio stagione...l'ho fatto anche io la scorsa settimana e non ti dico...vestiti e maglie sparse per la casa!!!grazie per il sostegno, fa piacere avere qualcuno che ti capisce da vicino!
@Grazie per i consigli, in realtà mi sembra che i castighetti non funzionino più di tanto...più che altro perchè cosa gli tolgo???la tv la guarda pochissimo durante il pranzo e la cena ma poco poco...caramelle dolci non sa cosa siano....ecco forse oggi non sarebbe dovuto andare sulle giostre ma si sa che i nonni viziano un pochino e poi comunque stamattina è scivolato e ha battuto e mfondamentalmente è ancora piccolino per capire di essere maldestro :(((ha solo 20 mesi...
@kemate:è vero..passerà..come tutti i periodi...e poi arriverà qualcos'altro!!!
@bruskamente: sì noi due dovevamo fuggire!!!bussana ci aspetta...hai preparato lana e colori???perchè poi magari rischiamo di annoiarci senza fare niente tutto il giorno!!!
@piccola mamma: grazie cara, fare la mamma è un continuo affrontare alti e bassi....ce la faremo!!

La Marti ha detto...

Forza Vale! Io non sono Mamma, ma credo che le situazioni di sconforto siano davvero dure, e vedersi cattive e' assai comune (durante le litigate mia mamma cerca a volte ancora la conferma di non esserlo: io ho 24 anni e mio fratello 19!!).

Detto questo, ce ne saranno altre che sicuramente ripagheranno, vedrai. Non abbatterti, te ne prego! Sei una persona attiva, gioiosa e carica. Cerca di arricchirti (anche se sembra una scemata detta cosi') in questa situazione, e di conoscerti e conoscerlo meglio! Vedrai che la superi, alla grande e a pieni voti! SMAUCK!

PS: sai che mi hai fatto voglia di riprendere in mano i fetti...? Ti passero' qualche progettino :-)

valentina ha detto...

@Marti:grazie mille per le tue parole....sì sì passami pure qualche progettino, ho voglia di qualcosa di nuovo!!se vuoi puoi scrivermi via mail, il mio indirizzo è sulla barra destra del blog!

Nuvole ha detto...

coraggio valentina, ci passano tutti i bimbi. io ogni sera quando metto a letto pupone mi dico "per fortuna anche oggi non si è ammazzato". può sembrare esagerato, ma se mi guardo intorno vedo solo potenziali pericoli. per fortuna ci siamo noi a sorvegliarli, e poi loro saranno sempre meno sprovveduti...

Fabi ha detto...

Ciao Valentina, ho deciso con molta tristezza di chiudere il blog. Ovviamente continuerò a seguire il tuo e a commentarti, se tu vorrai tenerti in contatto con me, dal momento che penso che chiuderò anche fb potrai farlo scrivendomi a lamammasemprelamamma@gmail.com
sarò felice di spiegarti la mia scelta e soprattutto di continuare ad avere tue notizie...Grazie di tutto! Fabi

Claudia ha detto...

Momenti come questi cara Valentina li abbiamo tutti.... e non penso proprio che tu sia una cattiva madre.. anzi...!!!!
Vedrai che presto ti riprenderai da questa stanchezza che limita la tua pazienza... e tutto andrà di nuovo meglio!!!
Un abbraccio