giovedì 1 aprile 2010

Di ansie e di tachicardie...

L'altro ieri sera è stata una bruttissima serata...da dimenticare..ero a casa da sola, stavo cenando davanti alla tv mentre Tommy dormiva tranquillo nella carrozzina. Il consorte era al lavoro, faceva il turno del pomeriggio e non sarebbe tornato prima di mezzanotte. Ad un certo punto cominciò a prendermi una grande ansia e una tachicardia pazzesca. Non avevo più fame e ho cominciato a camminare su e giù per la casa. Non riuscivo a respirare bene, avevo come un blocco sullo sterno. ho chiamato Fabio che ha cercato di tranquillizzarmi, ma senza successo. Ho chiamato i miei, piangendo, perchè ormai l'ansia si faceva sempre più forte. Mia mamma mi risponde "Stai tranquilla, veniamo subito lì!". Poi, siccome i miei ci avrebbero impiegato almeno mezz'ora ad arrivare ho chiamato mio suocero, che abita di fronte a me. Le mani mi tremavano, non sarei riuscita neanche a tenere in braccio Tommy. Mio suocero e mio cognato sono corsi per aiutarmi. Io ero in lacrime che balbettavo. Dopo un po' sono arrivati anche i miei. Mi hanno aiutato con Tommy, mi hanno preparato qualcosa di caldo da mangiare..
Motivo di tutta quest'ansia??
Tommy, i vaccini, l'allattamento...
Infatti martedì sono andata per far fare i vaccini a Tommy ma solo quelli prioritari ma mi hanno detto, oltre a ridermi in faccia come se fossi un'aliena, che dovevano fare al bimbo quattro punture separate con tutte le conseguenze del caso e che invece era meglio fare una sola puntura con il vaccino esavalente...poi mi hanno elencato i pericoli di virus come lo pneumococco (un po' di terrorismo fa sempre bene ad una neo mamma, no??)
Io duante la giornata di martedì, mi sono sentita oppressa da tutti questi pensieri sulla salute di Tommy...farò bene, non farò bene? Lui starà bene o no? E poi con l'allattamento mangia, non mangia?cresce?
Ora sono un po' più tranquilla..con l'allattamento purtroppo mi faccio aiutare con il latte artificiale perchè alla sera io non ho più latte...me lo tiro ma ne escono poche gocce...e devo nutrire in qualche modo Tommy...almeno so quanto sta mangiando...
Oggi andiamo da un omeopata pediatrico, vediamo che consigli ci darà...

7 commenti:

Sibia ha detto...

nuuu!!! innanzitutto prenditi il rescue remedy in farmacia che per questi casi fa benissimo :)
Poi, penso sia normale un po' di ansia con tutte 'ste cose.. dai che passerà!
Intanto un abbraccio fortissimo!!!

Daniela ha detto...

Vale ti abbraccio stra fortissimo!!vedrai che pian piano tutto si risolverà ok?

Claudia ha detto...

Tesoro mi dispiace tanto.... cerca di non farti carico di tutti questi pensieri! Cerca di parlarne il più possibile così che tu possa tirare fuori tutte le tue ansie....!!!!
Quello che ti è successo penso sia una specie di attacco di panico! So che può succedere molto spesso dopo un parto... Però in questo modo ai tirato fuori tutte le tue paure!
Sei una mamma fantastica.... e ogni decisione la prendi per il bene del tuo bimbo... quindi tranquilla.... lui questo già lo sai!
Ti stringo forte..... e mi raccomando....!!!

Magia da Inês ha detto...

Amiga,
Voltei para outra visitinha...
Seu cantinho continua lindo, agradável e de bom gosto.
Muita paz, saúde e sucesso!...

F E L I Z P Á S C O A!!!

       ( ),,( )
       (=':'=)
  ﻶﻉჱﻶﻉ═¤═(,,)♥(,,)═¤═ﻶﻉჱﻶﻉ

Com carinho, para você e sua família...

Itabira - Brasil

enikő ha detto...

Missà che ti sei fatta venire un bel attacco d'ansia. E' capitato anche a me, cosa mooolto brutta. Essere mamma è una carrellata di ansie, ma col tempo si impara a vincerli. Datti tempo, l'esperienza e la buona volontà farà il resto.
Poi non avere il latte sufficiente non aiuta, ci sono passta anch'io. Mi sono sentita in colpa per mesi, per anni per non aver potuto nutrire le creature che ho messo al mondo. ma nche in questo la comprensione e la serenità è arrivata col tempo.
Una Pasqua serena!

Bea ha detto...

Chiudi gli occhi, fai un bel respiro e cerca di affrontare un problema per volta, perchè affrontarli tutti insieme non può non causarti ansia, dato che già la situazione è ansiogena di per sè! sei una valida mamma, e nessuno può negarlo! Un bacio!

Cicabuma ha detto...

Cara, ti capisco.
Quale neo-mamma con un minimo di responsabilità e di sale in zucca non si farebbe prendere, almeno una volta, da un attacco d'ansia???
Finchè sono così piccolini e così vulnerabili, le pensiamo tutte... e alla fine tutto ci ritorna addosso sotto forma di paura e ansia!
Ti abbraccio forte forte e vedrai... passerà!
Francesca