giovedì 22 aprile 2010

Il tempo passa...

Sì il tempo passa...in fretta anzi in frettissima...Tommaso ha già tre mesi e io fra un po' tornerò a lavorare..ho deciso..alla fine di agosto. Ho scelto quel periodo perchè così posso ritornare con calma ai ritmi frenetici del negozio. In quel periodo il lavoro batte un po' la fiacca e io avrò la possibilità di riambientarmi. E sicuramente di abituarmi ad una nuova situazione. Quella di lasciare Tommaso ai nonni o al papà per qualche ora. Già adesso mi sembra una cosa stranissima, io e lui che per adesso viviamo in simbiosi 24 ore su 24. Io che lo porto dapperttutto. Dal parco ai negozi del centro, dalla biblioteca al pub, a casa di amici, a prendere un caffè, ai corsi di musica, massaggio e ginnastica. In questi mesi ho cercato di rimanere sempre attiva e non mi sono fermata mai. Anche con il freddo siamo sempre usciti. Penso di essere una mamma attiva e spero di fare il suo bene. Ora, mentre sto scrivendo, lui non c'è. E' andato con mio suocero a casa dei bisnonni e io mi sento stranamente strana. Non c'è in casa quel pulcino che è diventato la mia ombra, che parlotta con me tutto il giorno e che forse mi capisce meglio di qualsiasi altra persona!
Spero che facendo in questo modo si abitui un po' alla presenza di altre persone, perchè ho notato che ultimamente vuole stare spesso in braccio con me, non si vuole staccare e anche se lo prende il papà si mette a piangere.
La prossima settimana mi piacerebbe tanto andare a vedere un concerto insieme a Fabio, ma mi sento piena di sensi di colpa all'idea di lasciarlo per qualche ora a casa dai miei suoceri. C'è da dire che Tommy è bravissimo, una volta che ha preso l'ultima poppata e si addormenta, va avanti fino alle 8 del mattino.
Devo meditarci ancora un po' su....

4 commenti:

Cicabuma ha detto...

No Valentina, non sentirti in colpa perchè non hai nessuna colpa. In fondo lo lasci con i tuoi suoceri, mica in mezzo ad una strada!!!
E' giusto che tu e Fabio vi riprendiate un po' della vostra intimità, della vostra complicità. Non solo è giusto, è indispensabile per ritrovare quell'equilibrio nella famiglia che inevitabilemnte in una casa dove arriva un bambino viente totalmente stravolta.
Un bacio a tutti
Francesca

Sibia ha detto...

Condivido ciò che dice Francesca.. buon concerto e stai tranquilla! Un abbraccio!!

Mamma C ha detto...

sìsì, secondo me è importante che la coppia si ritagli un po' di spazio.. purtroppo è normale trascurare un po' i nostri compagni nei primi mesi (e nei secondi, e nei terzi..), una cenetta romantica o una serata comunque a due fa solo bene!!!buon fine settimana

Daniela ha detto...

Si si si devi assolutamente andare al concerto!!! :-)