sabato 27 marzo 2010

Oddio..una puericultrice al mercato!

Oggi, dopo una settimana di brutto tempo e stress mentale, ho approfittato della giornata di sole per andare al mercato con il mio pupino. Di solito se devo fare una passeggiata lo porto con la fascia ma oggi volevo fare anche un po' di spesa e quindi siamo usciti con l'ovetto che è un po' più leggero della carrozzina e mi permette di trasportare nel ripiano di sotto un po' di acquisti.
A parte le scenate di maleducazione della gente che quando vede un passeggino o una carrozzina diventa intollerante al massimo (soprattutto i vecchietti che con i loro carrellini sono ancora più fastidiosi di noi mamme e se la prendono con noi!)..di questo non ne parliamo!
Eravamo vicino ad un banco di vestiti, io guardavo un abito e Tommy era un po' al sole, faceva caldo ma avendo la dermatite va bene che prenda un po' di sole. Ad un certo punto si avvicina una signora:"Che bello questo bambino, è proprio carino!" "Grazie signora!" "Ma è al sole" "Sì ma un po' di sole dopo quest'inverno freddo gli fa bene!" "Sì ma è troppo coperto, guardi ha la giacca!" (io comincio a spazientirmi un po' ma faccio l'indifferente e parlo del più e del meno) "in questo periodo non si sa più come vestirsi, al mattino fa freddo poi arriva il sole e fa caldo..." La signora con fare insistente "ma io le dico che il bambino ha caldo...Sa...IO ME NE INTENDO (io a questo punto ho cominciato a rabbrividire...) SONO UNA PUERICULTRICE!" "Oddioooooooo, noooo, Tommy scappiamoooo!!!!"
Ecco...oramai chi mi conosce sa del mio odio per le puericultrici che all'ospedale dopo il parto mi hanno fatta uscire fuori di testa.
Il loro lavoro dovrebbe essere quello di accudire i bambini e seguire la relazione mamma bambino dando consigli sull'allattamento e il prendersi cura dei neonati. Invece la loro missione è quella di far sentire inadeguata e incapace la mamma. Sembra quasi che ne gioiscano. Per non parlare del fatto che molte di loro non hanno figli...
Io per colpa loro non so quanti pianti mi sono fatta...invece le ostetriche sono sempre state carine e disponibili con me anche dopo il parto. Dovrebbero essere loro a seguire le mamme prima e dopo, sono mille volte più sensibili.
Ecco, questa è stata un'altra giornata di polemica!
Buon weekend a tutte!

5 commenti:

Cicabuma ha detto...

Noooo.... anche al mercato!!!
Io non sopportavo le persone che mi davano consigli in generale. Primo, perchè nessuno glieli aveva richiesti... secondo, perchè i bimbi stavano benissimo, avevano dei sorrisi sdentati da far sciogliere il cuore e stavano da dio...
Quando poi arrivava quella che mi diceva: "sai, io me ne intendo!!!"...AIUTOOOO!!!
Un abbraccio e... coraggio!!!
Francesca

Sibia ha detto...

eh ma... lei se ne intende!!! ahah, dai fattici una risata su!! :)))
un bacio grandissimo :)))

Bea ha detto...

hi hi hi!!! questo discorso mi sembra familiare!!!!! =D ricorda vale, la migliore puericultrice del tuo bambino sei tu stessa... e se per te Tommy doveva stare al sole allora era giusto che stesse al sole! neanche fosse quello di pieno agosto!! e ricorda che se tu hai caldo fai bene a scoprirlo e se tu hai freddo fai bene a coprirlo!!! un bacione a entrambi!!

Claudia ha detto...

Uhm.... che nervosismo..... certe cose non le sopporto neanche io! Ma io dico.... ma come si è permessa!!!
Continua a fare di testa tua Vale.... e io prenderò il tuo esempio... ne sono certa!
Bacini!!!

nicoz ha detto...

ahaahaha! t capisco al 100% le puericultrici sono delle rompipa**e e come dici tu pensano di sapere tutto e nn sanno un cazz, ancorate come sono sui loro concetti stantii. non è che siamo ad agosto...sai, col cappotto sotto il solleone allora magari... ma dovresti essere una di quelle madri assuefatte al crack che si vedono in serie americane tipo e.R. per nn accorgertene! xDDD