domenica 11 settembre 2011

La mia pizza

La pizza per me è una bellissima abitudine della domenica.
Subito dopo pranzo, mentre sparecchio e metto a posto, preparo anche l'impasto che riposerà nella macchina per il pane per tutto il pomeriggio.
 Ecco la mia ricetta:
-Farina ( possibilmente biologica) 450 gr
-Acqua 300 ml
-Lievito secco in bustine
-un cucchiaino di sale
-un pizzico di zucchero di canna
- un po' di olio evo

Poi lascio lievitare l'impasto un'ora e mezza nel caldo della macchina e poi per il resto del pomeriggio o dentro la macchina spenta o dentro ad un recipiente ricoperto da un canovaccio.

Ed ecco a voi la mia pizza!! (ancora cruda perchè quando esce dal forno nessuno ha la pazienza di scattarle una foto!)


                                                              
                                                                 Buon lunedì!

5 commenti:

MotoPerpetuo ha detto...

Deve essere buonissima!!!

Nuvole ha detto...

ti facevo un'adepta della pasta madre...chissà perchè!
ma questa pizza ha un aspetto, ma un aspetto......... yuhm!

valentina ha detto...

@Nuvole:lo sono stata, un'adepta...ma ho troppo poco tempo in questo periodo...sto lavorando ore in più e non riesco anche durante la settimana a produrre qualcosa con la pasta madre e rinfrescarla nello stesso tempo..riesco solo nel weekend che sono completamente a casa..quindi mi dispiace vederla morire, bisogna accudirla come se fossi un bimbo!!

vignarulo ha detto...

complimenti per il blog!!!!!!!

Sara ha detto...

Che bello, anche per me fare la pizza è una gioia! Alberto ne va matto :-)