mercoledì 6 luglio 2011

Una casa in stile country...aka una casa non a misura di bimbo....

La casa in cui alloggiamo in questi giorni è un alloggetto in stile country, tutto ristrutturato, con mobili in legno dai colori tenui e cestini e fiocchetti sparsi di qua e di là. Sarebbe molto carina e romantica come casetta se non fosse che avessimo un nano che gira per la casa smontando e portandosi dietro tutto ciò che trova!
Casa nostra è piccolina e colorata ma spartana con pochi oggetti facilmente prendibili (a parte i cd..)ed era così molto prima che nascesse Tommy. Forse perchè io e il marito non amavamo molto i fronzoli. Ci piacciono le stampe dai colori accesi e dallo stile rockabilly dei concerti; le pareti arancioni e gialle.
Non è che non mi piaccia lo stile country ma forse è una cosa fattibile sollo sulle riviste di arredamento e tessuti, che io tra l'altro adoro...ne ho una collezione intera! (di riviste..).
Però con un bambino di 17 mesi che ha appena scoperto il mondo intorno a lui, forse non è molto pratico!
Vi lascio con qualche foto...
           la cucina, carinissima tutta in stile shabby, verde salvia
                                   L'entrata della tavernetta
                                        La tavernetta
                                       La sala da pranzo, già colonizzata da noi....
                                                                 La stufa
                                   Il cortiletto dove, mentre gli uomini dormono, io creo!

3 commenti:

Mammachetesta ha detto...

Premesso che in quella casa ci vorrei vivere...no, con un bimbo di 17 mesi non è pratica.
Più che altro per i molti oggetti.
Io sto riconvertendo la casa al country-chic ora che Belvetta ha quasi 4 anni!!!

nicoz ha detto...

nn sono proprio fan dello stile country pero' ammetto che l'idea della tavernetta mi piace tanto! fa molto "garage" (musicalmente parlando, nn il parcheggio delle macchine^^)

Simele ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.