martedì 26 luglio 2011

E alla fine arrivarono i puntini....

....Stamattina tommy appena sveglio aveva una serie di puntini rossi su collo, petto e schiena....la febbre era scomparsa ma aveva lasciato questa bella scia di macchioline....ecco che l'influenza di questi giorni era la sesta malattia! corsa di nuovo dalla guardia medica locale, telefonata alla sua pediatra in città: tutte e due le dottoresse mi confermano la diagnosi, mi dicono che se la febbre è scesa ormai tutto è passato, non c'è bisogno di nessun farmaco e devo stare tranquilla; Tommy può tornare a giocare fuori, ormai il pericolo contagio è passato.
Unica mia ansia, lui che non vuole bere, che suda tanto per via della debolezza e la sua temperatura che si aggira sui 34,4 e i 35,1......ma che cavolo di temperatura è?????
Lui, nonostante la debolezza, gioca, ride sì, è nervosetto ma penso sia normale....non ha mani e piedi freddi, al tatto sembra normale poi se gli misuri la temperatura ecco comparire questi 34 gradi....e il termometro funziona bene....su di me e sugli altri da' una temperatura normale....
Va beh...sarà ansia di mamma alle prime armi delle malattie infettive???

3 commenti:

piccola mamma ha detto...

anche il mio piccolo ogg non è in forma.. un pò caldo.. un pò nasino chiuso.. spero non ci siano puntini in vista..tranquilla come arriva va via

Fabi ha detto...

Tutto normale Vale, anche questa temperatura strana...la prima volta che il mio termometro l'ha registrata su Chichi mi è venuto un coccolone...ora lo so e non mi spavento più di tanto...controllala e vedrai che tra un po' si assesta pure quella!!! Buon proseguimento...

Silvia ha detto...

Ah, ecco cos'era!!!Tranquilla Vale!Meglio farle da piccoli queste mallattie esantematiche:da grandi sono più fastidiose...Nahele ne ha già fatte 4...in 6(quasi 7)anni...ma sempre in forma lieve, non eccessivamente sintomatica.Anche lui ogni tanto ha delle febbri alte:dorme un giorno intero più la notte e il giorno dopo, come se niente fosse stato...(prendendo solo belladonna omeopatica)Steiner dice che la febbre nei bambini è un modo per il loro corpo di espellere le proteine in eccesso...
Un abbraccio
Silvia