domenica 28 novembre 2010

Prima domenica di avvento

Una domenica al calduccio, soli io e Tommy, il papi al lavoro. Ha cominciato a nevicare questa notte, pensavo di risvegliarmi e trovare tutto imbiancato, invece no la neve non si è fermata e ha iniziato a piovere. Dovremo aspettare ancora un po' per uscire fuori a giocare con la neve.
Comunque questa giornata è stata super produttiva.
Innanzi tutto abbiamo rinfrescato la pasta madre che mi ha inviato Stelladisale. Poi abbiamo preparato il candeliere dell'avvento. Di solito si fa una corona con i rami di abete ma io ho da un paio d'anni un vassoietto nero che mi piace anche durante l'anno riempirlo con le candele e quindi anche quest'anno abbiamo usato questo. Tommy è ancora troppo piccolo per recitare preghiere o poesie e quindi abbiamo tralasciato questa parte del rituale e siamo passati all'accensione della prima candela che simboleggia la speranza. Se volete leggere qualcosa in più sulla storia e sul significato di queste candele andate qui.
Poi abbiamo fatto i muffin con la glassa al cioccolato e le palline colorate consultando un libro di cucina


Spero che anche per voi sia stata una domenica serena e tranquilla passata al calduccio con i vostri cari!
Buon inizio d'avvento a tutti!

11 commenti:

mammasorriso ha detto...

che bello passare la domenica così!nella tranquillità della propria casa...

Piccolalory ha detto...

Bellissimo anche da voi questo inizio :-)!

nicoz ha detto...

tommy ha la mia stessa maglietta! :D

simplymamma ha detto...

che bello...io sono in ritardo ma stasera l'accendiamo!

Nuvole ha detto...

che bello, ammiro il tuo modo di sottolineare tutti i passaggi dell'anno, soprattutto ora che si avvicina il natale...

ma quanti capelli ha tommy??? :D scusa, io faccio sempre il paragone con il nano di casa che ha solo un mese e mezzo in meno... ;)

comunque bellissimo come sempre, bacioni!

Frida ha detto...

Che belle le vostre candele!
Noi dovremmo riordinare un po', se no rischiamo di dar fuoco alla casa :P Per quest'anno niente candele...

Occhi di Notte ha detto...

Che meraviglia e che sapore di mamma, di famiglia e di coccole!

Claudia ha detto...

Quanto calore nelle tue parole e nelle tue foto!
E come cresce Tommy....
Un abbraccio e buona settimana!!!

Martina e Matteo ha detto...

Che "sapore" di casa e di famiglia! Tommy è proprio un giovanotto ormai. Un caloroso abbraccio.

MammaGiochiamo? ha detto...

Ciao, ti conosco solo ora e ti faccio i complimenti per il tuo bel Tommy.
Anche io ho un bimbo quasi coetaneo di Tommy, si chiama Valentino e è nato il 31/12.
Oltre a Linda che ha 3 anni.
Visto la coetaneetà dei ns bimbi, ti seguirò spesso.
Ho un blog anche io di giochi per bimbi.
www.mammagiochiamo.blogspot.com
Se ti va fammi visita
Jessica

kia ha detto...

in questo tuo post c'è tutto: il calore della casa la sacralità del natale , ma anche il buono della cucina e dello stare insieme teneramente!!!
bellissimo quadro di una famiglia davvero!!