lunedì 12 maggio 2008

salone del libro


Oggi ho dedicato la giornata al salone del libro. E' una kermesse culturale che aspetto tutti gli anni...mi piace girare per gli stands e osservare affascinata i mille libri! Nonostante le grandi polemiche fatte quest'anno sul salone (per israele che è stato invitato al salone come ospite ufficiale), la fiera è andata avanti tranquillamente anche se sabato c'è stata una manifestazione davanti all'entrata. Sono stata anch'io allo stand di israele che raccoglieva libri di scrittori israeliani comme Amos Oz, Yehousha ecc..e tanti libri sulla shoa...perchè rovinare una manifestazione culturale così bella con manifestazioni violente? La cultura è pace, unione, comunione e integrazione dei popoli.
Al salone rimprovero i prezzi troppo alti dei libri, pochi stands fanno gli sconti e quelli delle grandi case editrici ancora meno (mondadori, feltrinelli ecc vendevano i titoli a prezzo pieno!!!). Grande affare: ho portato a casa "L'eleganza del riccio" con lo sconto del 30%!!!

1 commento:

Cicabuma ha detto...

Che bello... Io penso che a una fiera del genere diventerei matta...
Francesca