martedì 27 gennaio 2015

Aspettando Imbolc...

Quest'anno non vedo l'ora più che mai che arrivi Imbolc. Per me questo sabba designa proprio un cambio di stagione, come se la primavera fosse alle porte, proprio dietro l'angolo ad aspettarci.
E' il sabba in cui si celebra la Dea che dopo aver partorito la luce a Yule è nel suo momento di purificazione; la sua è una grande energia di guarigione che inonda l'aria, i campi, le persone.
Lei è seduta su uno splendido trono bianco addobbato con nastri rossi ed è bellissima, nel pieno del suo vigore e sprigiona energia.
Io ho proprio bisogno di essere inondata da questa energia guaritrice, vorrei cullarmi tra i tiepidi raggi del sole di Febbraio. Da circa un mese ho una sottospecie di influenza e raffreddore che va e viene e mi porta tanta stanchezza che dormirei sempre, ma nello stesso tempo di notte non riposo bene per via del naso chiuso e di giorno sono intontita più che mai dal sonno e dal catarro in testa che mi provoca pure dolori. Ho bisogno di uscire, di avere voglia di uscire invece di stare tabarrata in casa perché ho freddo!
Vorrei proprio scrollarmi di dosso quest'apatia e questi malesseri e Imbolc è il momento adatto per la guarigione e la rinascita.....anche se ci aspettano ancora giorni freddi e forse piovosi, la primavera qui al Nord non è proprio vicina......ma anche solo la sensazione di vestirsi un po' più leggeri  e di essere leggeri anche di animo e di spirito, quello mi fa già sentire meglio....
Oggi ho sorseggiato the ai frutti rossi  davanti a questa bella piantina dai colori sgargianti e ho studiato un po' il rituale di Imbolc che celebreremo domenica.....ad un certo punto mi sono sentita pervasa da una grande energia, mi sono sentita più forte e subito dopo sono riuscita ad affrontare le varie "incombenze" di casa come cucinare, stendere, piegare i panni...piccole cose ma che dovevo assolutamente fare....
Stasera vado a dormire un po' più fiduciosa.....

3 commenti:

Valentina Olden Patterns ha detto...

Anch'io amo Imbolc, però mi è mancato l'inverno, che almeno qui non c'è praticamente stato...
In ogni caso, ti auguro che Brigid ti doni la forza di cui hai bisogno, insieme a tanta ispirazione e creatività!

valentina ha detto...

Sì anche qua l'inverno non è praticamente arrivato...e mi sembra che abitiamo nella stessa regione o sbaglio? Però sono stata così piena di malanni che il freddo l'ho sentito lo stesso!!! Sì aspetto proprio Imbolc che con Brigid porti questa svolta positiva!
Un abbraccio!

L'odore dei desideri ha detto...

Carissima Valentina
sento le tue stesse sensazioni... e come te ho il bisogno di essere inondata da questa energia guaritrice...speriamo che Imbolc ci renda colme di luce...qui al Sud piove da giorni, sono momenti anche belli di cui essere grati, ma mai come ora sento forte la voglia della Primavera. Grazie per la tua preziosa condivisione.
Ti abbraccio con affetto