sabato 3 novembre 2012

Il nostro Samhain e...swap delle Zuccone!

Come vi avevo detto nel precedente post, il 1 Novembre siamo stati a Triora, nell'entroterra ligure vicino ad Imperia. Triora è un bellissimo paesino, molto suggestivo, arroccato su di una collina, con tantissimi vicoli e carrugi.
Triora è famosa per essere stata il paese delle streghe. Qui infatti si narra che le streghe si riunivano in un luogo detto "la cabotina" per celebrare i loro sabba. Questo luogo altro non è che uno spiazzo di pietra dietro il paese con uno strapiombo che permette di ammirare tutta la valle.
Triora ha sfruttato questa leggenda per incentivare il turismo ed ecco che due volte l'anno, a novembre e ad agosto, si popola per due feste che hanno come sfondo per l'appunto le streghe.
A parte tutta la "carnevalata" di Halloween (perchè un po' di carnevalata commerciale si tratta....la gente che frequenta queste feste non ha la benchè minima idea di cosa va a festeggiare....), Triora è un luogo veramente particolare e oserei dire mistico.....ha un qualcosa di magico....i suoi vicoli così stretti e bui, in cui non si incontra nessuno se non gattini neri....il paesaggio selvaggio che rende il paese quasi isolato....la storia che ne fa da sfondo....beh direi che tutto ciò lo annovera fra i miei luoghi del cuore!
E poi  mercoledì ho avuto modo anche di conoscere personaggi curiosi....ho parlato per un po' con una ragazza che gestiva un carinissimo negozio esoterico con candele, incensi e carta fatta a mano.....è stato un incontro veramente piacevole e illuminante! date un'occhiata al suo sito....
Poi sono entrata in un negozio dove fabbiricavano bacchette magiche.....sì avete capito bene.....bacchette magiche ognuna con il proprio nome, in legno di nocciolo come ogni bacchetta che si rispetti! Me ne sono portate a casa tre, da regalare.....una a me, una a mia mamma e una alla mia amica/collega.
Tommy, per tutto il giorno è andato alla ricerca di gatti neri, infilandosi in ogni buco, e alla fine ne ha trovati ben due che gli hanno tenuto un po' di compagnia mentre mangiavamo frittelle di mele e vin brulè.
Ecco qualche foto della giornata.....







Infine, vi devo raccontare del fantastico Swap delle zucc-one!
Ho partecipato a questa iniziativa promossa da Tulimami e Vivere a piedi nudi. Il tema era la zucca. Le partecipanti dovevano inviare un lavoro (o più) fatto in casa con le proprie manine.
La mia partner in questo gioco è stata Silvia, che mi ha inviato un bellissimo cuscinetto profumato alla cannella, lavanda e chiodi di garofano, a forma di zucca con una scritta a punto croce e una streghetta porta caramelle per Tommy!
Io, invece, le ho regalato due puntaspilli a forma di zucca, uno all'uncinetto e uno in lana cardata, un paio di orecchini in fimo e un cerchietto rosso per la sua bimba!






Questo swap è stato veramente carino......mi ha permesso di conoscere un nuovo blog e una nuova persona più da vicino e mi ha anche messa all'opera per un po'!

                                                         Buona domenica a tutti!

3 commenti:

Silvia ha detto...

che paese suggestivo! non ne conoscevo l'esistenza, ma prendo nota e magari ci porto il mio pupetto che adora i gatti. Riguardo lo swap complimenti per gli oggettini che hai preparato sono deliziosi. un saluto. Silvia

vitto e libri ha detto...

che bello swap! complimenti!!

Anna ha detto...

Ciao Valentina, non avevo ancora visto le vostre zucche, come siete state brave! e dolcissime a pensare anche ai cuccioli di casa. Grazie davvero tanto per aver partecipato! Anna