lunedì 16 aprile 2012

Il cerchio delle donne-risvegliare la dea che è in noi


Questa primavera ha portato con sè una voglia di risvegliare qualcosa di sopito che era dentro di me.....ho voglia di seguire di più i ritmi delle stagioni, il passare del tempo e godere di ogni attimo. Non voglio più essere di corsa, anche se sto andando al lavoro. Non voglio più arrabbiarmi per cose futili, soprattutto al lavoro. Voglio stare in ascolto di me stessa.
In questi giorni ho iniziato un percorso di consapevolezza e riscoperta femminile. Ho smesso di prendere la pillola, da un po' non sopportavo più che questi ormoni influenzassero il mio corpo e la mia psiche. Infatti è quello che mi è successo.....ero chiusa in un corpo che non ero io a controllare, con un finto ciclo e delle finte sensazioni e con tutti i dolori tipici del periodo. Senza contare i terribili sbalzi d'umore.....ora voglio ascoltare di più quello che il mio corpo ha da dirmi....
Questi giorni freddi e uggiosi hanno rallentato un po' la mia creatività primaverile....mi hanno portato ad un'inversione di rotta, come se fosse tornato il tempo del letargo, meglio così ho avuto qualche giorno in più per riflettere e per raccogliere le idee....perchè l'energia della primavera, quella di Beltane e dei suoi fuochi non è andata via si è solo un po' addormentata.....

E voi cosa fate per sentirvi vivi in questi giorni?
Con questo post partecipo a 
Il cerchio delle donne
per unirti e saperne di più visita:

3 commenti:

Why ha detto...

Saltellavo di blog in blog e arrivo qui. Dove ci si sente vivi, ed è una bella sensazione. Vorrei sapere del libro che hai sul comodino...mi ispira tantissimo e amo quella casa editrice!

Bruskamente Famiglia ha detto...

Ho appena scritto un post per partecipare al cerchio. dimmi se va bene o se c'è qualcosa che non va! ^_^

piccola mamma ha detto...

io non riesco a smetter di prender la pillola.. avrei troppa paura ad aver rapporti con il preservativo essendo rimasta in cinta così.
però condivido sul fatto che dobbiamo ascoltar di più le richieste del nostro corpo!