domenica 22 febbraio 2015

Le tre cose belle di ogni giorno durante questa settimana....

Ci sono settimane in cui mi dedico a questa pratica, cioè ogni sera sul mio diario annoto le tre cose belle che mi sono successe durante la giornata. E' un'ottima pratica per trovare il bello nelle piccole cose, per esultare di felicità tutti i giorni e per sforzarsi a diffondere armonia e serenità ovunque perché ciò può guarire il mondo. C'è così tanto bisogno di amore e serenità non solo per far stare bene noi stessi ma anche gli altri.
A proposito sto utilizzando moltissimo l'Ho'oponopono una tecnica di guarigione hawaiana per "guarire" e cancellare i pensieri negativi che caratterizzano alcune situazioni. Noi stiamo male, percepiamo negatività in alcuni momenti perché la nostra mente è affollata da ricordi erronei che hanno bisogno di essere rilasciati, purificati....trasmutati! E questa parola "trasmutazione" mi è comparsa davanti moltissime volte questa settimana. In primis durante alcune ricerche che ho fatto sulla figura dell'arcangelo Uriel che è proprio colui che è collegato alla trasmutazione della materia; è l'angelo depositario di Luce, Saggezza e Armonia; inspira negli uomini idee trasformatrici. Il suo nome deriva da UR-FUOCO e EL- DIO  quindi Fuoco di Dio. In alchimia Uriel è collegato all'antimonio, un metallo posto all'ottavo posto tra il piombo e l'Oro nella scala appunto di trasmutazione della materia grezza. E quindi è lui l'angelo della trasmutazione, del cambiamento, della resurrezione.
In questa settimana ho utilizzato tantissimo l'Ho'oponopono per cambiare situazioni che mi facevano soffrire e stare male. E devo dire che forse le cose cominciano a girare, noto piccoli cambiamenti, movimenti a volte alcune situazioni sembrano aggravarsi come se un recipiente colmo d'acqua venisse scosso e l'acqua si rovesciasse per terra; ma poco male, si prende uno straccio e si asciuga e si prosegue nel cammino.

Ecco la mia settimana e le sue tre cose belle:

LUNEDI'
- Ricevere il pacco di un'amica con lo scambio di the....un'esplosione di colori e di primavera!
- ordinare on line il libro di questa amica scrittrice "i delitti della primavera".....mi ispira un sacco!
- guardare la fiction sulla Fallaci
Sono sempre alla ricerca di qualcosa, di nuove letture, conoscenze, cose da imparare e la mia vita trascorre sempre così, in un impeto....e sono contenta che ci sia qualcosa che dia una sferzata alle mie giornate, che mi mantenga viva.

MARTEDI'
- Trovare il libro di Oriana Fallaci " Un uomo"
- Passeggiare dopo pranzo al sole prima di andare a fare la spesa
- Guardare la fiction sulla fallaci sferruzzando uno scaldacollo quasi finito

MERCOLEDI'
- Il caffè sorseggiato con calma in negozio
- Praticare Ho'oponopono e sentirmi più calma
- Le unghie rosso lacca fatte da Barbara
Quanto è difficile perseguire la retta via e comportarsi correttamente anche se gli altri non lo fanno....quanto è difficile ripulire tutta questa spazzatura emotiva e arginare il male degli altri e poi magari fare finta di niente. la paura a volte mi immobilizza e allora la lascio andare, la trasmuto altrimenti non posso compiere quest'azione di guarigione.

GIOVEDI'
- l'arrivo del libro "I delitti della primavera"
- comprare la lana bio grigia per andare avanti con il maglione
- usare l'Ho'oponopono per risolvere piccoli conflitti
L'Ho'oponopono mi aiuta a risolvere dei piccoli problemi e a riportare armonia in un determinato ambiente. Vado a dormire ripulendo i pensieri della giornata.

VENERDI'
- Studiare un po' durante il mattino, fare ricerche sulla figura di Uriel, anche se Tommy è a casa con l'influenza e non mi lascia molto tranquilla
- Andare  a lavoro con un po' di sole che scalda
- Finire un libretto sull' Ho'oponopono
Sincronicità: ecco la parola per oggi. Trovo in giro un sacco di cose simili e anche rimandi.
Leggo articoli che parlano di tempo che scorre veloce, di 2015 anno del fuoco, anno del cambiamento e mia mamma mi dice che il 2015 è presente nella mia data di nascita come anno decisivo, importante. E' l'anno del fare, del conquistare, del buttarsi in mezzo a nuove avventure.
Faccio una ricerca su Uriel ed ecco comparire l'elemento fuoco. Fuoco che brucia e può far male, ma che purifica, pulisce, brucia le sterpaglie, le cose inutili. Febbraio è il mese della purificazione.

SABATO
- Svegliarmi un po' più tardi e fare le cose con calma
- Sferruzzare e fare gomitoli delle nuove matasse di lana grigia
- Vedere mia mamma che mi viene a trovare e parlare con lei di letture, seminari, articoli....
La giornata grigia porta all'introspezione, alla chiusura in se stessi.
Mi piace dedicarmi alle faccende di casa e poi ritagliarmi un angolino tutto per me. Per leggere, sferruzzare, creare  e il tempo si ferma e si dilata e i miei pensieri scorrono.





Vi ho regalato un pezzo del mio diario, delle mie riflessioni quotidiane....












2 commenti:

Valentina Olden Patterns ha detto...

Piace anche a me fermarmi e sorridere per le piccole cose belle che mi capitano, se ci si concentra troppo su quelle negative è la fine. : )

Luisa Napolitano ha detto...

Ciao! Bel post e bel blog... mi sono appena iscritta!(n.217)

Ho da poco aperto un blog anche io... Vuoi passare a dare un'occhiata?

www.luisanapolitano88.blogspot.it