sabato 11 gennaio 2014

Benvenuto 2014!

Ho passato il 31 come un giorno normalissimo, lavorando e poi dopo a casa in solitaria. Ho sofferto e pianto tanto in quel giorno. mi sono sentita terribilmente sola e piena di malinconia come se tutta la tristezza dell'anno si fosse riversata lì in quel giorno mentre tutti si preparavano e si agghindavano per uscire. Avrei voluto accanto a me solo mio marito e mio figlio anche solo per una serata in semplicità ma mio marito lavorava, era di turno, e io ho passato il pomeriggio e la sera sola con Tommy.
Non era mia intenzione intristirmi ma forse anche l'arrivo del ciclo aveva contribuito a rendermi più sensibile a taciturna ( e di cattivo umore!)
Abbiamo passato il pomeriggio a riposare,dormire e poi a preparare la cena.....gnocchi di patate per due come li faceva mio nonna.





 
 
E poi un quaderno con pagine bianche pronte per essere riempite e una candela bianca a illuminare i freddi e grigi pomeriggi....
Ora che sto scrivendo sono passati una decina di giorni e per me l'anno nuovo non  è iniziato proprio sotto una buona stella...mi sento stanca e affaticata con un'influenza latente e una gran tosse, un antibiotico che non sta servendo a niente e che mi sta solo indebolendo.....
Devo riconoscere che non ho seminato buone cose ultimamente, non ho avuto molto il sorriso sulle labbra, da un po' non ho iniziato la giornata bene.....lo stress e la fatica mi inseguono sempre e assomiglio sempre di più a quel genere di mamma che non vorrei essere: nervosa, insofferente e urlante. Neanche per Tommy è giusto avere accanto una mamma così....o sentirsi dire già dal mattino "Non urlare che la mamma ha mal di testa"....e non è giusto neanche per me trascinarmi per tutte le attività del giorno in questo stato.....
Allora sapete cosa faccio? me la prendo appieno quest'influenza anche se recidiva e non passa dopo una settimana di mutua e medicine.....lunedì tornerò al lavoro anche con il mio carico di stanchezza ma con una consapevolezza in più: tutto questo è necessario per il mio cambiamento e finalmente una mattina riuscirò a svegliarmi senza la testa pesante e potrò prendere per mano me stessa e il mio piccolo e affrontare una buona giornata!
Ecco il mio augurio per il 2014.....
 

5 commenti:

manuela ha detto...

...Ciao...che dirti?...
ti capisco alla grande!...
non è granchè...ma condividere
è già una gran cosa per me...
Nuovo anno...nuova vita...migliore!
se si riesce!...
inizia a scrivere qualcosa di bello...in quelle tue pagine bianche...
e pensa un po di più a te stessa...
Ritrovarti:
è questo l'augurio che ti faccio per questo nuovo anno..!!
a presto apprendista mammma :)

Bruskamente Famiglia ha detto...

Te lo auguro di cuore cara! <3
Ti abbraccio

Travel upside down ha detto...

Mi ha molto toccato leggere le tue parole.
Spero che tu possa seminare magnifici fiori variopinti in questo nuovo anno :)

Francesca ha detto...

Direi che abbiamo iniziato l'anno in modo mooolto simile :(

Claudia ha detto...

Ti auguro uno splendido 2014! Cerchiamo di focalizzarci sulle cose positive per combattere quelle negative. Ce la possiamo fare!! Un abbraccio!