venerdì 12 giugno 2009

libri, libri, libri...

In questo periodo, in cui le mie energie non sono proprio al massimo ( Il bimbo, per crescere richiede buona parte delle mie energie!), un buon modo per svagarmi alla sera invece di uscire è quello di leggere.
Ho sempre amato la lettura ma adesso ancora di più è un'ottima compagnia!
Ho appena finito di leggere "Mille splendidi soli" di Khaled Hosseini, un libro bellissimo, scorrevole ma molto molto triste! Infatti come sfondo alla vicenda c'è un Afghanistan dilaniato dalla guerra che per 30 anni è succube di varie potenze che a poco a poco distruggono le città, uccidono, instaurano una legge assurda...
Ho cercato di leggerlo abbastanza in fretta per non angosciarmi più di tanto...infatti mi è stato consigliato di leggere cose più leggere, felici, magari divertenti.
Stasera inizierò a leggere "Le scarpe rosse" di Joanne Harris.

Care amiche, perchè non mi consigliate qualche lettura tra le vostre preferite???

un abbraccio!

2 commenti:

Cicabuma ha detto...

Sono daccordo anch'io che in gravidanza bisogna evitare tutto ciò che può angosciar5e o agitare... indi per cui mi sento di consigliarti due autori: Jane Austen che certo già conoscerai, ma una rilettura non fa male (io ho amato molto "Emma" e "Persuasione") e poi, se vuoi farti delle sane risate ti consiglio Andrea Vitali.
Buona lettura e buon riposo
Un bacio
Francesca
P.S. Si, il posto di cui parlo nel blog è davvero un Paradiso!!!

enikő ha detto...

Ti consiglio un mattone, ma un mattone bellissimo: Il ragazzo giusto di Vikram Seth. Io l'ho iniziato in gravidanza e l'ho finito allatando.