venerdì 20 marzo 2009

dipingere...


L'altra notte ho fatto un sogno bellissimo...ho sognato di disegnare e dipingere...voi direte, che c'è di tanto strano e speciale????Beh io non tocco una matita da circa 15 anni...ho sempre pensato di non sapere disegnare, anzi di fare proprio delle schifezze, mentre altri creavano cose meravigliose ed esprimevano al massimo la loro creatività...

L'altra notte, invece, sognavo di disegnare un paesaggio e di dipingerlo ad acquarello con una fluidità ed una spontaneità mai viste. Infatti tutte le volte che mi cimentavo a disegnare qualcosa sentivo come un blocco che mi impediva di continuare vedendo sul foglio solo cose brutte. Il bello del sogno, però, è stato che quando mi sono alzata al mattino sono andata alla scrivania e prendendo carta e matita, ho disegnato un paesaggio copiando una foto di un bellissimo calendario sulla toscana. E dopo mi sono sentita così soddisfatta...è stato proprio liberatorio! Ho poi deciso che avrei colorato quel disegno e così, nel negozio di belle arti dove lavoro, ho comprato tutto il necessario per la pittura ad acquarello..e ieri sera ho dipinto!! è stata una bellissima sensazione!
p.S. Il risultato, lo so, non è meraviglioso, ma mi ha dato grandi soddisfazioni dal punto di vista emotivo...per questo ho voluto pubblicarlo e condividerlo.
Un abbraccio a tutti!

3 commenti:

Alessandra ha detto...

Il mio parere è che dal dipinto si vede quanta voglia hai di viverti le emozioni dalla pancia, e questo dipinto è l'inizio dell'espressione LIBERA della tua creatività... tra terra e cielo.... AUGURIIIIIII

Cicabuma ha detto...

Vale, a me piace molto il tuo disegno!!!
Io ho cominciato a dipingere a 28 anni, prima ero convinta di non esserne capace! Se ti piace, se lo senti, se la cosa ti da gioia e felicità DEVI farla... Non lasciarti scoraggiare dai risultati iniziali o dalle critiche che potrebbero muoverti!!! L'espressione della propria creatività è di vitale importanza!
Un abbraccio forte
Francesca

Lucia ha detto...

Continua, continua, continua....
Dipingere è veramente liberatorio e tanto rasserenante.

Dipingi per te stessa, prima di tutto: quello che viene bene lo tieni, quello che viene male, buttalo! Ma dipingi: lascia andare cuore, mente e fantasia.

Io amo dipingere ed il tempo quando dipingo passa così velocemente...a volte troppo, ma è troppo bello.

Un saluto.
Lucia

Guarda i grandi pittori: non fanno solo capolavori, ma anche cose che lasciano a deiderare