venerdì 12 luglio 2013

Leggiamo Giugno 2013

Sono un po' in ritardo con il riepilogo dei libri letti a Giugno ma purtroppo il mio vecchio pc è passato a miglior vita e sono stata per un po' senza connessione, nell'attesa di comprarne uno nuovo. Ora, grazie alle super offerte che ogni tanto ci sono nel periodo estivo, ne ho uno nuovo di pacca e sono molto contenta di essere tornata in questo angolino virtuale perché ho molte cose da raccontarvi! Il tempo è sempre poco e tiranno ma ora sono finalmente in ferie (e che ferie...ben due mesi!!!) e i ritmi a casa nostra sono un po' più rallentati.... ma cominciamo dall'inizio ossia dall'appuntamento con LeggiAmo....
Durante il mese di Giugno ho letto:



 Resoconto interessante di un esperimento di vita. La famosa vj degli anni '90 Paola Maugeri coinvolge la sua famiglia in quello che si rivela un successo. Per un anno staccano i contatori, rinunciano ad acqua calda, luce e frigorifero anche durante l'inverno. Consumano solo alimenti di stagione a km 0. Cercano di risparmiare su tutto. Il libro è "condito" con diversi aneddoti e storie dell'infanzia in Sicilia dell'autrice.
 L'esperimento è duro ma da' i suoi frutti. La soddisfazione è tanta e la Maugeri dimostra come sia possibile vivere a basso costo senza inquinare troppo il nostro pianeta. Certo, ci vuole molta costanza e pazienza e tenacia a vivere così!!
"Si può fare. Le ricette per vivere senza sprechi e con un maggiore rispetto per l'ambiente e per l'uomo. Storia di un esperimento di felicità. Meno ben essere per più ben vivere".



Un libro/manuale che è un po'un compendio della vita ecologica familiare: ci sono racconti di esperienze vissute da famiglie, si parla di alimenti a km 0 ma anche di prodotti per pulire la casa in maniera ecologica e semplice, di autoproduzione, di riciclo e di riduzione dei rifiuti......per me questo libretto è stato molto di ispirazione sia per gli indirizzi che consiglia sia per le idee che propone.
"A volte sembra persino una cosa da ricchi o per persone che hanno molto tempo. ma un vero cambiamento che ci permetta di consegnare alle generazioni future un ambiente più salubre e pulito è necessario e improcrastinabile, e può avvenire soprattutto grazie alla costruzione di relazioni virtuose tra famiglie."

Questo è un libretto acquistato al Salone del libro. E' interessante la parte dedicata al racconto delle esperienze delle famiglie, cosa fanno per tagliare i costi e risparmiare. Un po' più prolissa la parte dedicata alla spiegazione dei bilanci.
"La proposta è semplice: tenere traccia di tutti i consumi per riuscire a "spostarli", gradualmente, secondo giustizia, per esempio usando i mezzi pubblici invece dell'auto privata, affidandosi all'autoproduzione, scegliendo di vivere in un contesto più a misura d'uomo come la campagna."

Tutti e tre i libri appartengono alla sezione ISTINTO

1 commento:

Luke Scintu ha detto...

il primo libro ho intenzione di acquistarlo a breve